La Cura del Cancro – Firenze 13 aprile 2018

RELATORI

Elvira Naselli, La Repubblica

amMonica Calamai, Direttore Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione
Sociale Regione Toscana

Dal 01/02/2018 ad oggi è Direttore Generale Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale della Regione Toscana. Dal 01/06/2013 al 31/01/2018 è stata Direttore generale dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi. Nominata membro del Comitato Scientifico, relatrice nell’evento nazionale “Forum Risk Management in sanità” - Firenze 29/11 – 02/12/2016. Ha organizzato e presenziato in qualità di speaker l’evento internazionale “The Network of large European Hospitals: how innovation in technology, in medical practice and in organization improves patient care” tenutosi a Firenze, c\o l’AOU Careggi dal 13 al 15 ottobre 2016.
Nel maggio 2016 è entrata a far parte del Comitato Guida del Progetto FIASO 'Sperimentazione clinica'. È stata individuata quale membro della Giuria Qualificata nel premio “Innovazione Digitale in sanità” nell’ambito del convegno di presentazione dei risultati della Ricerca dell’Osservatorio Innovazione Digitale in sanità della School of Management del Politecnico di Milano (4 maggio 2016). È stata chiamata a far parte dell’Advisory Board dell'Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità (incontro del 11 Giugno 2015). In data 12 maggio 2015 ha ritirato il premio “Innovazione Digitale in Sanità 2015” assegnato all’AOU Careggi dal Politecnico di Milano e FIASO, nell’ambito dell’Osservatorio Innovazione digitale in sanità, per lo sviluppo di un sistema di gestione informatizzata e digitale delle prenotazioni di prestazioni di laboratorio.

amGianni Amunni, Direttore Generale, Istituto per lo studio, la prevenzione
e la rete oncologica (ISPRO)

Dal 15 dicembre 2010 a tutt’oggi
ISPO- Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica, via Cosimo il Vecchio, 2 Firenze Ente del Servizio Sanitario Regionale
Contratto per lo svolgimento della funzione di Direttore Generale
Direttore Generale
Dal luglio 2015 a tutt’oggi
Regione Toscana – ITT- Istituto Toscano Tumori
Regione Toscana-Rete Oncologica
Incarico con Delibera di Giunta Regionale
Direttore Scientifico ITT con coordinamento delle attività di ricerca
Dal 2004 a tutt’oggi
Regione Toscana –ITT- Istituto Toscano Tumori
Regione Toscana-Rete Oncologica
Incarico con Delibera di Giunta Regionale
Direttore operativo dell’Istituto Toscano Tumori, con funzioni di coordinamento dell’attività
oncologica della Regione Toscana
E’ membro della Commissione Ministeriale per le reti oncologiche previste dal P.O.N.
E’ membro della Commissione Amianto (Ministero della Salute).
E’ membro della Commissione Ministero della Salute per la Rete Nazionale Tumori Rari.
E’ Coordinatore per progetto CCM sulla valutazione Reti Oncologiche Nazionali.

amMichele Maio, Direttore Centro di Immuno-Oncologia e UOC di
Immunoterapia Oncologica AOU Senese

Dr. Michele Maio is Director of Center for Immuno-Oncology and of Medical Oncology and Immunotherapy Unit at the University Hospital of Siena - Department of Oncology, Lecturer in Immunology at the Medical School of Udine, and Adjunct Professor at the College of Science and Biotechnology at Temple University. Dr. Maio received his MD from the 2nd School of Medicine in Naples. He is board certified in Oncology and Hematology, and is licensed as full Professor of Oncology.
Dr. Maio’s research interests include cancer immunobiology and epigenetics, as well as bioimmunotherapy of solid tumors. He has authored more than 250 publications in books, monographs, and peer-reviewed Journals including Lancet, Lancet Oncology, New England Journal of Medicine, Journal of Clinical Investigation, Human Gene Therapy, Journal of Translational Medicine, Blood, Breast Cancer Research and Treatment, Cancer Research, Cancer Immunology Immunotherapy, Journal of Clinical Oncology, and Clinical Cancer Research.
Dr. Maio serves on Editorial Boards for Seminars in Oncology, Journal of Immunotherapy, Women’s Oncology Reviews, Journal of Translational Medicine, Journal of Experimental and Clinical Cancer Research, and Supportive and Palliative Cancer Care.
Dr. Maio is funding member and Past President of the Italian Network for Tumor Biotherapy (NIBIT) and he is President of the NIBIT Foundation.
Dr. Maio has served/serves on Advisory Boards, Steering and Scientific Committees for different Pharmaceuticals including: BMS, GSK, Roche, MSD, AZ, MedImmune, Amgen, Merck Serono, Epigen Therapeutics, Sigma-tau, Novartis, Pierre Fabre, Astex Pharmaceuticals, Pfizer.
Dr. Maio has supervised more than 20 MD and PhD theses. His preclinical and clinical research activities are supported by national and international granting bodies. Lastly, Dr. Maio is/has been Principal Investigator and national Coordinator of more than 100 phase I-III clinical trials.

Paolo Pronzato, Direttore Oncologia Medica 2 Ospedale
San Martino Genova


amAnna Sapino, Direttore Scientifico dell' Istituto per la Ricerca e la Cura
del Cancro di Candiolo (To)

Da Marzo 2017 Direttore Scientifico della Fondazione del Piemonte per l’Oncologia FPO-IRCCS. Candiolo. Membro del Consiglio Superiore di Sanità 2014-2017 e dal 20 dicembre 2017. President Elect della Società Italiana di Anatomia Patologica e Citologia (SIAPEC-IAP) dal 2016. Presidente della Onlus RAVI (Ricominciare a Vivere) delle donne operate al seno (Torino) -2007-2016. Segretario Regionale della Società Italiana di Anatomia Patologica (SIAPECIAP) 2004. Segretario Nazionale della Società Italiana di Anatomia Patologica (SIAPECIAP) 2007- 2013. Membro del European Working Group for Screening of Breast Pathology della Comunità Europea dal 2000-2016. Chair del European Working Group For Breast Cancer Pathology dal 2014. Co-coordinatore del Gruppo Italiano di Patologia Mammaria (GIPaM) 2013-2015. Membro dell’Accademia di Medicina di Torino. Membro del Comitato Scientifico della Lega Tumori sezione di Torino

amFrancesco Saverio Mennini, Professore di Economia Sanitaria, EEHTA
CEIS; Università di Roma "Tor Vergata", Kingston Universtiy, London, UK

Prof. Francesco Saverio Mennini, è attualmente Professore di Economia Sanitaria e Economia Politica (Microeconomia) presso la Facoltà di Economia dell’Università di Roma “Tor Vergata. E’ Visiting Professor presso l’Institute of Leadership and Management in Health, Kingston University, London, UK (dal 2011). E’ Research Director, del Centre for Economic Evaluation and HTA (EEHTA), presso il CEIS dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”. E’ President Elect della SiHTA. E’ Past President dell’ ISPOR Italy Rome Chapter. E’ membro del Comitato Scientifico Regionale (Regione Lazio) su HIV e HCV (dal 2011). E’ autore di numerose pubblicazioni su riviste Internazionali e Nazionali. E’ membro del IRG (Integrity Research Group), Kingston Univeristy, London, UK. Attualmente è titolare dei Corsi Universitari (laurea e post-laurea) in Economia Sanitaria, ed Economia Politica presso l'Università di Roma "Tor Vergata" (Facoltà di Economia). E’ un consulente del Ministero della Salute e di ospedali e ASL. E’ membro del gruppo di lavoro sulla formazione dei pazienti con AIFA ed EUPATI. E’ adviser al “Technical Consesus Meeting on Headache Outcome Meausres” all’interno del progetto della World Health Organization “Global Campaign to Reduce the Burden of Headache Worldwide”, WHO in collaborazione con Leading NGOs. Ha condotto una carriera come ricercatore nel campo dell’Economia Sanitaria, dell’Economia Politica e dell’Economia Industriale, presso l'Università di Roma "Tor Vergata" e il Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). I suoi principali contributi riguardano la valutazione delle tecnologie sanitarie e farmaco-economia, le politiche di welfare, l'analisi del sistema sanitario, e l'economia del farmaco.

Giovanni Nicoletti, Direttore Ufficio 2 Programmazione sanitaria,
professioni sanitarie, sistema informativo sanitario, dispositivi medici,
Ministero della Salute

Andrea Sermonti, Libero


amAngelo Del Favero, Direttore Generale Istituto Superiore di Sanità

Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche dell’Università degli Studi di Padova è stato consulente del Ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali. È stato Direttore Generale dell’azienda ULSS della Regione Veneto e della Città della Salute della Scienza di Torino. Attualmente è Direttore Generale dell’Istituto Superiore di Sanità

Antonio Panti, Componente della Commissione Nazionale Deontologica
FNOMCeO

Luciano Flor, Vice Presidente Federsanità ANCI Veneto

Roberto Banfi, Responsabile del Settore Politiche del Farmaco
e appropriatezza Regione Toscana

DR. BANFI WAS BORN IN MILAN (ITALY) IN 1954. HE STUDIED AT THE UNIVERSITY OF PADUA, ONE OF THE OLDEST AND HISTORICAL ITALIAN UNIVERSITIES, WHERE HE GRADUATED IN 1978; AT THE SAME INSTITUTION HE BECAME SPECIALIST IN HOSPITAL PHARMACY IN 1995 WITH THE MAXIMUM SCORE. IN 2011 DR. BANFI OBTAINED THE DEGREE AT UNIVERSITY OF PISA (ITALY) INSTITUTE OF MANAGEMENT (IDM) A SECTION BELONGING TO SCUOLA SANT’ANNA WHICH OPERATES IN THE FIELD OF MANAGEMENT IN PRIVATE AND PUBLIC ORGANIZATIONS. HE THEREFORE DEVELOPED AND IMPROVED HIS SKILLS ABOUT INNOVATION IN TECHNOLOGICAL CHANGE, ORGANIZATIONAL CHANGE, CULTURAL CHANGE AND POLITICALINSTITUTIONAL CHANGE; HE TRANSLATED THOSE SKILLS INTO AN INTERDISCIPLINARY APPROACH IN TEACHING AND RESEARCH AND IN THE USE OF QUANTITATIVE EVIDENCE TO SUPPORT DECISION-MAKING PROCESSES. HE LEARNED THAT A SUCCESSFUL GOVERNANCE IN THE HEALTHCARE SECTOR REQUIRES THE KNOWLEDGE AND PRACTICAL APPLICATION OF THREE TOOLS: HEALTH MANAGEMENT, MANAGEMENT OF INNOVATION, SUSTAINABILITY MANAGEMENT. IN 2013 AND 2014 HE FOLLOWED THE STAGE “CLINICAL GOVERNANCE: ORGANIZING STRATEGIES” PROVIDER GIMBE EVIDENCE FOR HEALTH, ITALIAN GROUP MEDICINE BASED EVIDENCE. DR. ROBERTO BANFI MAY ACCOUNT AS A RATIONAL CHOICE AS SENIOR CONSULTANT FOR HOSPITALS OR HEALTH SYSTEMS THAT ARE NOW FACING SUSTAINABILITY-RELATED ISSUES, BECAUSE OF HIS SKILLS IN BALANCING CHANGE-FACING HEALTH INSTITUTIONS MANAGEMENT AND ITS CRUCIAL COUNTERPART, BUDGET MANAGEMENT. HE WILL SHARE HIS EXPERIENCES ABOUT THE ERRORS HE HAS WITNESSED IN THE EU PHARMACEUTICAL MARKET FOR A WIN-WIN STRATEGY. NATIONAL HEALTH SYSTEMS AS PAYERS REQUIRE SOLUTIONS WHICH ARE ABLE TO COVER THE ENTIRE TREATMENT CYCLE AND TO FACILITATE COMPARISON BETWEEN PRODUCTS FROM DIFFERENT MANUFACTURERS OBJECTIVELY. IN CASE PHARMACEUTICAL COMPANIES WILL BETTER FULFIL TO PAYERS’ REQUIREMENTS, THEY WILL HAVE TO OVERCOME A SIGNIFICANT ISSUE: TRUST, BECAUSE MANY PAYERS DO NOT BELIEVE PHARMA COMPANIES CAN BE TRUSTED PARTNERS.

amElena Meli, Corriere Salute

Elena Meli, biologa e dottore in farmacologia e tossicologia, dopo essersi occupata di ricerca in università per alcuni anni è passata a occuparsi di informazione scientifica diventando giornalista professionista. Scrive di medicina per Corriere della Sera dal 2000 e collabora anche con Sette, Io Donna, Focus e Focus Extra; ha tenuto corsi di giornalismo e comunicazione scientifica alle università di Milano, Napoli (Vanvitelli) e Siena e vinto numerosi premi giornalistici. E' autrice di La dieta anti-diabete. Cosigli e ricette per combatterlo e prevenirlo (Giunti).

amGian Franco Gensini, Già Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia,
Università di Firenze

PROFESSORE ORDINARIO DI MEDICINA INTERNA MED/09
PRESIDENTE CESMAV
CENTRO STUDI MEDICINA AVANZATA
PRESIDENTE FONDAZIONE FIORGEN
PRESIDENTE SIMMED SOCIETÀ DI SIMULAZIONE IN MEDICINA
MEMBRO DEL CONSIGLIO NAZIONALE DELLA RICERCA DEL MINISTERO DELLA SALUTE

PRESIDENTE DELLA FONDAZIONE GABRIELE MONASTERIO, PISA DAL 2008 AL 2012
DIRETTORE SCIENTIFICO DELLA FONDAZIONE DON CARLO GNOCCHI, IRCCS, IMPRUNETA, FIRENZE
COORDINATORE GENERALE DEL GRUPPO DI LAVORO SPREAD PER LE LINEE GUIDA ITALIANE SULL’ICTUS CEREBRALE
PRESIDENTE DELLA SOCIETA’ ITALIANA TELEMEDICINA E SANITA’ ELETTRONICA
FONDATORE E PAST PRESIDENT DEL CENTRO ITALIANO DI EVIDENCE BASED MEDICINE
MEMBRO DEL COMITATO SCIENTIFICO DELL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DAL 2008 AL 2011

 

Vai alla pagina dell’evento, clicca qui