Skip to content

Radiofarmaco innovativo disponibile a Potenza

Radiofarmaco innovativo

Un radiofarmaco innovativo, una nuova arma a disposizione dei pazienti oncologici di Potenza. Infatti è disponibile per pazienti con cancro alla prostata un nuovo farmaco innovativo in grado di garantire una migliore accuratezza nell’individuazione delle recidive di questa patologia.

Il nuovo Radiofarmaco è disponibile già da ora presso l’unità operativa complessa di medicina nucleare dell’Irccs Crob di Rionero in Vulture (Potenza). Il nuovo medicinale si chiama F-18 fluviciclovina (Axumin) e si tratta di un radiofarmaco innovativo indicato per individuare attraverso l’esame PET (tomografia ad emissione di positroni), immagini di una recidiva del cancro della prostata in uomini adulti con sospetta recidiva a fronte di livelli ematici elevati o in aumento di antigene prostatico specifico (Psa) a seguito del trattamento curativo primario.

Secondo gli esperti dell’ospedale di Potenza l’utilizzo di tale radiofarmaco consentirà di offrire all’utenza un’ulteriore arma nella strategia diagnostico-terapeutica del cancro prostatico ampliando ulteriormente l’offerta l’Uoc di medicina nucleare e confermandone il ruolo di riferimento non solo regionale.

Per poter accedere a questo farmaco basta sottoporsi a una normale Pet/Tc, ma va prenotato attraverso il servizio d’assistenza disponibile al numero 0972-726334 disponibile dal lunedì al venerdì dalle 11:00 alle 18:00 ed il sabato dalle 8:00 alle 13:00.

Riccardo Thomas

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp