Skip to content

Focus Impatto delle bonifiche ambientali sul Global Health

Data

18 Set 2023
Expired!

Ora

14:30 - 18:00

L'evento è finito

⇒ Programma

Documento di Sintesi

RAZIONALE

La bonifica dei terreni riveste un’importanza cruciale per la salute delle persone, la tutela dell’ambiente e il progresso sociale. Attraverso la rimozione e la riparazione delle contaminazioni del suolo, è possibile promuovere comunità più sicure, un ambiente più sano e un futuro sostenibile per tutti partecipando attivamente all’obiettivo del Global Health che racchiude tutti i campi in cui intervenire per migliorare e salvaguardare la salute del pianeta.

Nello specifico la bonifica dei terreni contaminati è fondamentale per proteggere la salute pubblica. Terreni contaminati da sostanze tossiche, come metalli pesanti o composti chimici pericolosi, possono rappresentare una minaccia per le persone che vivono o lavorano nelle vicinanze. La bonifica riduce il rischio di esposizione a tali contaminanti e può prevenire problemi di salute, tra cui malattie respiratorie, cancro e disturbi neurologici.

La bonifica dei terreni è altresì essenziale per preservare la qualità delle risorse idriche. Terreni contaminati possono rilasciare sostanze tossiche nell’acqua sotterranea o nei corsi d’acqua, minacciando la sicurezza e la disponibilità dell’approvvigionamento idrico per la popolazione. La bonifica dei terreni riduce così la contaminazione delle risorse idriche, proteggendo la salute delle persone e l’ecosistema acquatico.

La bonifica dei terreni contribuisce alla conservazione degli ecosistemi naturali. La contaminazione del suolo può danneggiare l’habitat di numerose specie animali e vegetali, minacciando la biodiversità e l’equilibrio degli ecosistemi locali. La bonifica ripristina la salute dei terreni, consentendo il ritorno della flora e della fauna native e promuovendo la conservazione dell’ecosistema. La bonifica dei terreni è fondamentale anche per la riqualificazione di aree urbane degradate o dismesse poiché consente di trasformare terreni inutilizzati o contaminati in spazi sicuri e salubri per la costruzione di infrastrutture, parchi, aree ricreative o insediamenti abitativi.

Ciò contribuisce alla rigenerazione urbana, migliorando la qualità della vita dei residenti e stimolando lo sviluppo economico delle comunità. Il tutto rientra nel grande alveo della sostenibilità ambientale. Recuperare terreni contaminati riduce la necessità di utilizzare nuove aree per le attività umane, contribuendo alla conservazione delle risorse naturali e alla prevenzione dell’espansione urbana incontrollata promuovendo l’adozione di pratiche sostenibili nel trattamento dei rifiuti e nella gestione delle risorse così riducendo l’impatto ambientale complessivo. Per affrontare il tema delle bonifiche ambientali Motore Sanita’ organizza un evento dedicato per discutere sulla loro importanza al raggiungimento degli obiettivi di salute globale raccontando anche come storie di successo incidano sui determinanti sociali.