Skip to content

CAR-T QUALI NUOVE COMPETENZE PER IL FARMACISTA OSPEDALIERO? -EVENTO ECM-

Data

21 Lug 2022
Expired!

Ora

08:30 - 14:30

L'evento è finito

Programma

Comunicato stampa

Rassegna stampa

 

Accreditamento ECM-AGENAS 604-336941

Tipologia: RESIDENZIALE

Medici Chirurghi (EMATOLOGIA ONCOLOGIA) + FARMACIA OSPEDALIERA

La durata dell’evento è di 7 ora formativa, per un totale di 7 credito ecm.

 

L’ISCRIZIONE AI CORSI DIVENTA OBBLIGATORIA: seguirà le stesse modalità dei webinar, ma indirizzeremo all’URL res.summeet.it

L’iscrizione sarà resa disponibile fino all’orario di chiusura evento, quindi personalizzata per ogni incontro.

 

REGISTRAZIONE E ACCESSO

Da effettuarsi prima o contestualmente all’inizio del corso ECM (la mancata iscrizione al corso prima dell’inizio dello stesso comprometterà la possibilità di compilazione dei questionari)

  1. 1. Collegarsi all’indirizzo: https://res.summeet.it
  2. 2. In caso di primo accesso: creare l’account personale, cliccando su “REGISTRAZIONE”

In caso di utente già registrato a corsi FAD (Formazione a Distanza): potrà utilizzare le stesse credenziali che utilizza per l’accesso a fad.summeet.it

  1. 3. Trovare il corso attraverso la funzione cerca, inserendo codice ECM 604-334101.
  2. 4. Sarà possibile compilare il questionario di apprendimento ECM e di gradimento entro 3 giorni dal termine del corso (il test si riterrà superato con almeno il 75% di risposte corrette).

I crediti ECM saranno erogati alle sole persone iscritte in presenza

In base alle disposizioni nazionali in vigore per il contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19 il numero dei partecipanti sarà contenuto.

 

RAZIONALE SCIENTIFICO

La figura professionale del farmacista ospedaliero, sta attraversando un cambiamento radicale che richiede, oltre a quelle scientifiche già acquisite durante il percorso di studi e di specializzazione, nuove competenze tecniche a 360° gradi.

La spinta a questo forte cambiamento professionale arriva da un’innovazione che porta il sistema di cure a traguardi impensabili, fino a qualche anno fa.

Non si tratta più di avere solo forti competenze su gestione e approvvigionamento di materiali e servizi, di pianificazione e gestione delle scorte, di farmacovigilanza. Servono elementi di economia sanitaria, HTA, competenze su strumenti Statistici, di data integrity ed informatici, competenze organizzative e di management nella cogestione ed interazione di team multidisciplinari/multiprofessionali.

L’esempio di CAR-T è davvero rappresentativo di questo nuovo scenario. L’innovazione portata da queste terapie, oltre ogni dubbio, rappresenta uno dei traguardi medici più importanti del nuovo secolo nella battaglia contro i tumori. Ai loro successi ed al loro sviluppo futuro sono stati dedicati centinaia di lavori. Ma tutti devono essere pronti.

All’interno dei cosiddetti CAR-T team la figura del farmacista è senz’altro una figura centrale che deve portare valore aggiunto non solo in termini amministrativi o di farmacovigilanza, ma anche in termini organizzativi, di raccolta dati, di ricerca, di appropriatezza degli interventi.

Motore sanità guardando allo sviluppo futuro diffuso di queste terapie, intende fare rete, condividendo buone pratiche e soluzioni già adottate durante le prime esperienze di impiego nei pochi attuali centri di riferimento.