news

Innovazione in oncologia
L’esperienza della Regione Toscana
Siena 16 giugno 2017

Col tema “Innovazione in Oncologia, l’esperienza della Regione Toscana” Motore Sanità affronterà il tema dell’innovazione terapeutica e più strettamente farmacologica con le relative ricadute sia sulla salute dei pazienti sia sulla sostenibilità economica. Il convegno affronterà lo stato dell’arte sulle nuove aree terapeutiche a partire dall’immunoterapia oncologica, vera nuova innovazione destinata a cambiare la sopravvivenza

Il futuro della rete ematologica nella Regione del Veneto
Padova 6 giugno 2017

L’ematologia e la nuova Rete Ematologica Veneta, oltre all’uso di nuovi farmaci intelligenti che hanno rivoluzionato l’approccio alle patologie ematologiche, sono i temi che verranno affrontati nel corso di questo workshop. Grazie al progressivo miglioramento delle conoscenze dei meccanismi patogenetici che sono alla base dell’insorgenza dei tumori in generale, e di quelli ematologici in particolare,

Attuazione DM 70
Esperienze regionali a confronto
Palermo 26 maggio 2017

Il D.M. 70 rappresenta il recente tentativo di riorganizzazione della rete ospedaliera nazionale con l’individuazione di criteri omogenei in tutto il territorio italiano. Il decreto ha suscitato ampie perplessità per la sua rigidità, la concezione centralista che tende a limitare le scelte dei cittadini, la presenza di refusi e imprecisioni. In realtà il D.M. 70

Medici nel futuro
Farmaci equivalenti-biosimilari
Roma 11 maggio 2017

Il farmaco equivalente, inizialmente definito generico, è stato introdotto nel mercato farmaceutico italiano nel 1995. In questi 20 anni ed oltre il farmaco ha gradualmente visto aumentare le sue prescrizioni da parte dei medici e l’utilizzo da parte dei pazienti. La percentuale d’impiego dei farmaci equivalenti in italia a fine 2015 è superiore al 26%

Malattie rare e screening neonatale
Padova 5 maggio 2017

Le malattie rare sono malattie molto eterogenee, generalmente complesse, severe e disabilitanti, che sono caratterizzate dalla loro bassa frequenza. Comprendono dalle 6 alle 8.000 entità diverse e colpiscono quindi un numero consistente di malati di tutte le fasce d’età. Esse costituiscono contemporaneamente una sfida difficile da affrontare e un’opportunità di innovazione e sviluppo rilevante. Sono

Assicurazioni private e fondi sanitari integrativi
Venezia 21 aprile 2017

La spesa sanitaria intermediata dalle varie forme di sanità integrativa, secondo i dati dell’OCPS, Osservatorio Consumi Privati in Sanità, ammonta in Italia a circa 4,4 miliardi di euro, pari a circa il 13% della spesa sanitaria privata, che è pari complessivamente a circa 33 mld di euro. Tale fenomeno appare in forte crescita, ed interessa

Nuovi approcci all’antibiotico-terapia:
Padova 20 aprile 2017

RAZIONALE SCIENTIFICO La Food and Drug Administration (FDA) definisce l’ABSSSI come un’infezione acuta batterica della cute e dei tessuti molli con un’area di lesione di almeno 75 cm 2. Rientrano nella categoria di ABSSSI: • Cellulite/erisipela: un’infezione cutanea diffusa che presenta aree di arrossamento, edema, e/o indurimento. • Ferita infetta: un’infezione caratterizzata da una ferita con secrezione purulenta, arrossamento

Rapporto regionale su infezioni correlate all’assistenza
Genova 7 aprile 2017

Le infezioni correlate all’assistenza (ICA) ed il fenomeno della resistenza agli antimicrobici sono tematiche che destano preoccupazione in tutto il mondo, considerate dall’ECDC (Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie) un vero e proprio pericolo per la salute pubblica, che necessita quindi di specifici interventi. Sebbene il tasso di prevalenza di ICA

La gestione del dato sanitario
Sicurezza e cloud nell’era dei big data
Milano 29 marzo 2017

La digital transformation in Sanità passa anche attraverso una profonda rivisitazione del ruolo del dato sanitario: la centralità del “documento” cede il posto ad un modello imperniato sulla centralità del dato clinico e sulla capacità di “assemblare” la storia clinica di ciascun singolo paziente, oltre che di aggregare dati e storie cliniche di pazienti differenti

Il Governo dell’Innovazione Farmaceutica
Milano 10 marzo 2017

L’innovazione farmaceutica pone nuove sfide per la futura sostenibilità della spesa pubblica in ambito sanitario, dove occorre favorire una ricomposizione tra spesa improduttiva e produttiva attraverso nuovi modelli che pongano il nostro Paese di fronte alla priorità di identificare una formula tecnico-organizzativa che permetta contemporaneamente di preservare l’universalità del diritto alla salute e la sostenibilità